“CON NOI E DOPO DI NOI: QUALI SCELTE PER IL FUTURO” Convegno online sulla disabilità - Giovedì 10 dicembre

letture: 419

creato: 07 dicembre 2020


“CON NOI E DOPO DI NOI: QUALI SCELTE PER IL FUTURO”

Convegno Online sulla Disabilità

Giovedì 10 dicembre 2020, dalle ore 9.30 alle ore 12.00

Si terrà il prossimo 10 dicembre (dalle 9.30 alle 12.00 con modalità online) il convegno sul tema “Con noi e dopo di noi: quali scelte per il futuro”, organizzato dalla Fondazione Cariparo, in collaborazione con la Fondazione “E. Zancan”.

Il convegno presenterà i risultati di uno studio che ha coinvolto 1600 persone con disabilità e le loro famiglie residenti nelle province di Padova e Rovigo. Nello studio sono stati coinvolti i soggetti istituzionali (in particolare l’Azienda Ulss 5 Polesana e l’Azienda Ulss 6 Euganea) e sociali (soggetti del privato sociale, associazioni di familiari) che si occupano di disabilità nel territorio delle due province.

Lo studio ha approfondito i bisogni delle famiglie e delle persone con disabilità e ricostruito i sistemi di offerta territoriale, evidenziando alcune criticità, in particolare le scelte possibili per garantire una vita autonoma alle persone con disabilità e alla sostenibilità economica degli interventi messi in campo, sia per le persone che ne usufruirebbero sia per le istituzioni coinvolte.

Il convegno sarà l’occasione per discutere i risultati dello studio e condividere possibili scelte future capaci di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità. Un miglioramento che, nel breve e nel medio termine, dipende dall’attivazione di specifici percorsi che favoriscono l’autonomia della persona, unita all’adozione di scelte lungimiranti in ambito legale e patrimoniale. La ricerca ha messo in luce come ogni possibile intervento risulti più efficace quando viene affrontato lontano dall’emergenza, che si apre nel momento in cui i genitori vengono meno o non sono più in grado di prendersi cura della persona disabile.

Ne parleranno Gilberto Muraro, Presidente della Fondazione Cariparo, Tiziano Vecchiato, Presidente di Fondazione “E. Zancan”, Vincenzo Falabella, Presidente di Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (Fish), Vincenzo Rebba, Professore di Scienza delle Finanze e Finanza Locale dell’Università di Padova che coordina la tavola rotonda con gli stakeholder del territorio (familiari, Az. Ulss, Comuni e Terzo settore).

Gilberto Muraro, Presidente di Fondazione Cariparo, aggiunge: “La legge 112/16 è un tassello concreto che intende dare risposta al problema delle persone disabili che si ritrovano sole. Ma ad oggi il sistema di presa in carico soddisfa parzialmente i bisogni. Si sta evidenziando, infatti, che la legge da sola, in assenza di adeguati strumenti e modelli da seguire, non è sufficiente a garantire le risposte attese, con conseguenti discriminazioni di varia natura. Come Fondazione stiamo esplorando alcune modalità che possano dare un contributo per ovviare al problema. E questo convegno è il punto di partenza.”

Per Tiziano Vecchiato, Presidente di Fondazione “E. Zancan”: “I risultati dello studio aiutano a guardare oltre i modi tradizionali di affrontare i problemi, con soluzioni più convincenti e sostenibili, che le persone e le loro famiglie possono costruire nel tempo e insieme”.

La partecipazione al convegno on line è gratuita con registrazione obbligatoria nel sito www.fondazionecariparo.it.

Padova, 7 dicembre 2020

Fondazione “E. Zancan”

Ufficio Stampa

Giorgia Gay - cell. 340 219 72 16

fz@fondazionezancan.it; gaygiorgia@inwind.it

 

Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Media Relation

Alessandra Veronese - cell. 348 311 11 44

Comunicazione

Roberto Fioretto - Responsabile Ufficio Comunicazione - Tel. 049 8234800

comunicazione@fondazionecariparo.it

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com