Disabilità, con noi e dopo di noi

letture: 204

creato: 09 febbraio 2021

Lo studio “Con noi e dopo di noi: bisogni e risposte per la disabilità oggi e domani nelle province di Padova e Rovigo” ha coinvolto 1600 persone con disabilità e le loro famiglie, oltre ai soggetti istituzionali (in particolare l’Azienda Ulss 5 Polesana e l’Azienda Ulss 6 Euganea) e sociali (soggetti del privato sociale, associazioni di familiari) che si occupano di disabilità.

Conoscere i bisogni delle persone con disabilità è fondamentale se si intende realmente prendersi carico della loro qualità di vita. Aiuta a progettare risposte più in linea con le reali necessità e a garantire una più adeguata offerta dei servizi. Per questo lo studio ha approfondito i bisogni delle famiglie e delle persone con disabilità e ricostruito i sistemi di offerta territoriale, evidenziando alcune criticità, tra cui le scelte possibili per garantire una vita autonoma alle persone con disabilità e la loro sostenibilità economica, sia per le persone che ne usufruirebbero sia per le istituzioni coinvolte.

Sono questioni di interesse che non riguardano solo le persone con disabilità e le loro famiglie, i soggetti pubblici e del privato sociale che si occupano di disabilità, ma l’intera società. Per questo Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo ha finanziato lo studio.

I risultati sono inequivocabili e dicono che serve un cambio di paradigma che immagini soluzioni per l’autonomia delle persone con disabilità, soprattutto legate all’abitare e al lavoro, che finora non sono state pensate.

Il rapporto è pubblicato integralmente in Studi Zancan 4/5 2020 ed è scaricabile gratuitamente a questo link.

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com