Primo summit mediterraneo sul maltrattamento all’infanzia

letture: 839

creato: 12 febbraio 2017

TAGS: infanzia immigrazione abuso

Parteciperà anche la Puglia al primo summit mediterraneo sul tema del maltrattamento all’infanzia avviato su iniziativa dell’Istituto Haruv di Gerusalemme. Il bacino del Mediterraneo condivide molte problematiche sociali ed è chiamato a condividere anche le possibili soluzioni, oltre l’emergenza che oggi assorbe tutte le energie e le risorse. Gli immigrati che arrivano in Europa via mare hanno evidenziato in tutta la sua drammaticità cosa significa tutela dei minori. Il progetto di scambio Italia-Israele prosegue quindi con un nuovo appuntamento in agenda per ampliare il confronto e le possibili soluzioni da mettere in campo per affrontare i problemi.

“Quello che ci aspettiamo da questo lavoro è un’agenda comune, per superare le divisioni e mettere intorno allo stesso tavolo tutti i paesi che si affacciano sul mare nostrum” commenta Tiziano Vecchiato, direttore della Fondazione Zancan e promotore del progetto di scambio in Italia “Per noi è stato naturale chiedere all’Associazione Carmela Giordano di Bari di contribuire a rappresentare l’Italia nel confronto. Ha le competenze e la passione necessaria per essere parte attiva di un’azione che ci vede impegnati in partiche di “diplomazia professionale”, dal basso, necessarie per ripartire dalle esperienze e dalle capacità. Sarà un’importante occasione per avvicinare le culture, costruire ponti collaborativi e fare strada alla speranza.” Il summit è previsto a giugno 2017.



Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2018 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com