Una Fondazione canonica intitolata a don Giovanni Nervo e don Giuseppe Pasini

letture: 138

creato: 19 giugno 2017

TAGS: caritas valori poverta

 

Il Vescovo di Padova, nel messaggio alla città di Padova del 13 giugno nella basilica del Santo, in occasione della festa di Sant'Antonio, ha ribadito l'impegno della diocesi nei "Cantieri di carità e giustizia" e l'attenzione prioritaria ai poveri e agli ultimi.
A questo fine ha annunciato la costituzione di una Fondazione canonica, che sarà intitolata a don Giovanni Nervo e a don Giuseppe Benvegnù-Pasini, fondatori tra l'altro della Caritas Italiana, che, come dice il Vescovo, hanno attuato una sintesi perfetta tra Eucaristia e impegno sociale affinché ogni bisogno trovi nella comunità una risposta efficace e dignitosa. Nasce dalla lunga esperienza delle Cucine Economiche Popolari, che da molti anni a Padova accolgono e offrono un pasto caldo a tante persone italiane e straniere. La nuova Fondazione  arricchirà questa testimonianza della carità con servizi e attenzioni a chi ne ha bisogno.
È un ulteriore segno che ci dice quanto sia viva e vivificante la presenza di don Giovanni e don Giuseppe nella Chiesa di Padova. È per noi stimolo a proseguire la strada che ci hanno insegnato.
In allegato l'omelia del Vescovo Claudio

 

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2017 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via Vescovado, 66 - 35141 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com