Skip to content Skip to footer

Integrazione nell’attività pastorale fra autorità e competenza professionale

10.00

Presentazione

I – L’attività assistenziale non può limitarsi ad atti e interventi assistenziali parziali e sconnessi: atti, opere, associazioni ed istituzioni non acquistano il loro significato che inserite in un programma assistenziale

II – Come mai un problema che sembra così importante agli esperti è così poco seguito, incoraggiato, sostenuto e finalmente autenticato dall’autorità

III – la strutturazione di questi rapporti ha rilevanza per i rapporti tra autorità ecclesiastica e autorità statale e per n doveroso servizio verso il povero

IV – scienza pastorale e assistenza

V – Duplice dimensione dell’assistenza che deve essere percepita dalla pastorale

VI – Evoluzione storica dell’assistenza nella Chiesa

VII – Politica pastorale assistenziale e politica assistenziale statuale

VIII – Che cosa aspettarsi dalla collaborazione degli esperti e come fornire loro strumenti organizzativi idonei

IX – Alcune riflessioni sulla Chiesa e la sua autorità

X – Fondamentali caratteristiche nell’esercizio dell’autorità

XI – Riflessioni per individuare alcune note caratteristiche di una programmazione diocesana

XII – Incontro delle programmazioni diocesane con la programmazione statutale

XIII – Conclusioni

Svuota
COD: N/A Categoria: Product ID: 4508

Descrizione

Numero di pagine: 104
Editore: Fondazione Zancan
Collana: Quaderni di Servizio Sociale 14
Anno di pubblicazione: 1970
Autore: a cura di G. Cattaui De Menasce